Note

Quali elementi privilegeresti nelle emergenze scolastiche?

Elementi da privilegiare

Gli elementi da privilegiare nelle emergenze scolastiche

Come noto il Datore di Lavoro dell’istituzione scolastica deve nominare le varie squadre di emergenza e formarne gli addetti. Solitamente sono presenti gli addetti della Squadra Antincendio e della Squadra di Pronto Soccorso con compiti disparati – anche se definiti – a cui  talvolta risulta faticoso dare priorità

Con la mia esperienza sono arrivato ad alcune conclusioni riguardo agli elementi da privilegiare

# PROVE DI ALLONTANAMENTO DAI LOCALI

Innanzi tutti occorre svolgere adeguate e frequenti esercitazioni di allontanamento dei presenti dai locali, le famose prove di evacuazione. Le condizioni di esercizio della scuola (ogni anno cambia la disposizione delle aule), la notevole numerosità dei presenti (almeno 100 presenti fino a 400-500 presenti), la rotazione continua delle presenze (ogni 3 anni o ogni 5 anni cambiano completamente gli alunni presenti nella scuola) impongono il sapersi allontanare dai locali della scuola – efficacia – e il sapersi allontanare dai locali della scuola in tempi rapidi – efficienza

# DISOSTRUZIONE DELLE VIE AEREE

Altro elemento da privilegiare é la disostruzione delle vie aeree la famosa manovra di Heimlich. Come noto in alcune scuole é consumato il pranzo, in tutte le scuole é consumata la merenda mattutina per cui é possibile se non probabile che a qualcuno vada il boccone di traverso... e in tale situazione la Squadra di Pronto Soccorso deve intervenire sapendo cosa fare e soprattutto sapendo cosa NON fare

# PRIMO SOCCORSO CON RIANIMAZIONE CARDIO POLMONARE

Le attività di educazione fisica e ginnastica, le attività sportive in genere cosiccome le attività di ricreazione, di gioco e simili presentano rischi di leggeri traumi con necessità di riattivazione e mantenimento delle funzioni vitali. Talvolta occorre effettuare la Rianimazione CardioPolmonare (il famoso Basic Life Support BLS) che ovviamente occorre conoscere e sapere svolgere

# PRIMO SOCCORSO PER FERITE E MEDICAZIONI

Sempre per la presenza di attività di educazione fisica e ginnastica, di attività sportive in genere cosiccome di attività di ricreazione, di gioco cosiccome per attività di laboratorio e simili occorre sapere effettuare interventi di soccorso e medicazione. In tali casi occorre disporre di competenze minime adeguate e soprattutto conoscere cosa NON fare

§ § §

Come premesso siamo in presenza di elementi da privilegiare, elementi su cui concentrare le attenzioni, elementi prioritari che ovviamente e per nessun motivo escludono altre competenze o abilità delle varie squadre di emergenza. Privilegiare alcuni elementi non significa e non giustifica posizionare l’eventuale Defibrillatore Automatico Esterno DAE e finirla lì. Non significa e non giustifica snobbare la procedura da attuare in caso di incendio generalizzato. Non significa e non giustifica ignorare l’eventuale blackout elettrico

Significa solo dare le priorità – una scala gerarchica – a quanto occorre fare

About the author

Francesco Cuccuini

Sono un consulente e formatore sulla sicurezza sul lavoro in ambito scuola e abito a Firenze

Con Piani di emergenza per la scuola cerco di #faregiro, di conoscere persone e colleghi nuovi, possibilmente da cui imparare qualcosa

Con Piani di emergenza per la scuola gradisco condividere riflessioni, considerazioni, contenuti qualificati dall'esperienza ventennale acquisita come operatore della sicurezza nella scuola

Prodotti e servizi qualificati per i Datori di Lavoro della scuola, per gli operatori della scuola, per i colleghi operatori della sicurezza nella scuola

Cordiali saluti
Francesco Cuccuini

Leave a Comment

ISCRIVITI

Iscriviti alla newsletter.
Riceverai un avviso ad ogni uscita dei manuali.

Aspetto la tua iscrizione
Email
Nome
Cognome
Secure and Spam free...